giovedì, 20 Giugno 2024

34.BI-MU: tutte le facce dell’innovazione appuntamento dal 9 al 12 Ottobre 2024 a Fieramilano Rho

È stata presentata in occasione della tradizionale conferenza stampa di UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE a EMO HANNOVER, la 34esima edizione di BI-MU, biennale della macchina utensile, robot, automazione,
digital e additive manufacturing, tecnologie ausiliarie e abilitanti, che andrà in scena, dal 9 al 12 ottobre 2024, a fieramilano Rho.

Promossa da UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE, l’associazione dei costruttori italiani di macchine utensili, robot e automazione, e organizzata da EFIM-ENTE FIERE ITALIANE MACCHINE, 34.BI-MU è un evento
sostenibile, gestito e organizzato secondo i principi della sostenibilità, ambientale, economica e sociale, certificato ICIM ISO 20121.

Tra i principali appuntamenti internazionali di settore, BI-MU sceglie dunque ancora una volta il palcoscenico della mondiale per presentare in anteprima alla stampa e agli operatori del comparto i contenuti e le peculiarità della sua prossima edizione.

Sulla scia del successo riscosso nel 2022, BI-MU rilancia la sua proposta consolidando il format che prevede, intorno alle macchine utensili e ai sistemi di produzione, vero cuore della manifestazione, 8 temi di esposizione a rappresentare, così, “tutte le facce dell’innovazione”, come recita lo slogan che accompagna la promozione dell’evento.

Robotheart dedicato a robotica, automazione, tecnologie ad essa connesse, sistemi e intelligenza artificiale per tutti i settori manifatturieri; Più Additive focalizzato su macchine, materiali e software per la produzione
con tecnologie additive; BI-MU Digital incentrato su software, tecnologie per la connettività e per la gestione
dei dati, cybersecurity e sensoristica; Metrology and Testing che propone strumenti di misura, macchine di
prova, visione artificiale, controllo qualità; Power4machines con soluzioni, sistemi e componenti
meccatronici per la trasmissione di potenza, Heat and Surface Treatments che mostra macchine, impianti e
trattamenti di superficie e trattamenti termici; The composites, grande novità di questa edizione, i cui
protagonisti sono produttori di compositi e macchine per la lavorazione degli stessi, e Consulting and
Certification che offre servizi di consulenza per digitalizzazione, cybersecurity, sostenibilità e ambiente,
servizi finanziari, sono gli 8 temi proposti ai visitatori che saranno a 34.BI-MU.
A completare l’offerta espositiva è l’approfondimento culturale tematico affidato, come da tradizione, al
ricco programma di incontri, a cura di organizzatori ed espositori, ospitati nell’arena BI-MUpiù.
A ciò si aggiunge un inedito progetto dedicato all’Education e al lavoro con l’obiettivo di avvicinare, anche
durante la manifestazione, il mondo della scuola alle imprese e di favorire il contatto tra professionisti che
intendono ricollocarsi e aziende del settore che hanno la forte esigenza di poter contare su personale
motivato e preparato ad operare nelle fabbriche del futuro.

 

Latest article