sabato, 20 Luglio 2024

iQS – il nuovo modo intelligente di saldare

Con l’innovativa piattaforma inverter iQS, Lorch Schweisstechnik stabilisce un nuovo punto di riferimento nella saldatura MIG-MAG. Sviluppato in stretto dialogo con i clienti e con una ricchezza di innovazioni integrate, l’azienda ha presentato il futuro della saldatura industriale a SCHWEISSEN & SCHNEIDEN. Lo Smart Process Control Engine (SPC) accelera lo sviluppo e la fornitura di nuovi processi di saldatura a un livello completamente nuovo. La rete completa consente un servizio più rapido e con lo Smart Cockpit il cliente riceve un’interfaccia utente notevolmente semplificata e intuitiva. Una generazione di bruciatori perfettamente adattati alla nuova tecnologia completa la moltitudine di innovazioni e rende iQS una piattaforma inverter con possibilità senza precedenti.

Il cuore e l’elemento di spicco assoluto della nuova piattaforma di dispositivi è l’innovativo Smart Process Control Engine (SPC) in attesa di brevetto. La tecnologia high-end sviluppata da Lorch consente di sviluppare processi di saldatura ancora più velocemente e di trasferirli nell’impianto. Ciò fa risparmiare tempo e denaro per chi investe in un IQS e accelera notevolmente il ritorno sull’investimento. Inoltre è stato aggiunto un importante componente hardware con la tecnologia RCS (Rapid Current Shutdown) di nuova concezione. Questo componente garantisce una risoluzione particolarmente pulita dei cortocircuiti con pochi spruzzi e una qualità del cordone di saldatura ancora più elevata. Inoltre, il bagno di saldatura può essere controllato meglio, in modo che anche le lamiere sottili con uno spessore inferiore a tre millimetri possano essere saldate meglio. E utilizzando una nuova generazione di inverter, i singoli processi funzionano in modo ancora più stabile e silenzioso. Naturalmente tutti i processi MASTERS.OF.SPEED già conosciuti sono nuovamente disponibili presso IQS.

Un design sofisticato aumenta la robustezza e la facilità d’uso dei dispositivi. La migliore protezione possibile dell’inverter da polvere e sporco è garantita da un condotto d’aria incapsulato, che assicura che sia le unità di potenza che quelle di controllo non entrino in contatto con il flusso d’aria necessario per il raffreddamento. Lo stoccaggio delle schede di controllo ottimizzato per le vibrazioni contribuisce generalmente ad aumentare la longevità del sistema. Durante la progettazione dei dispositivi si è pensato a tutto: visivamente l’iQS si presenta con un nuovo linguaggio di design che è sinonimo di robustezza e innovazione. Un concetto di raffreddamento ad acqua modulare e orientato al servizio semplifica la riparazione e la sostituzione del sistema di raffreddamento. E grazie al nuovo collegamento centrale Lorch con tecnologia a innesto e pulsante, perfettamente adattato all’iQS, cambiare il bruciatore ora è più semplice che mai.

Un altro punto forte della nuova piattaforma di dispositivi è il collegamento in rete ulteriormente ampliato. Con la nuova piattaforma la saldatrice diventa un terminale di fascia alta per l’Industria 4.0. Il cliente può installare nuovi processi di saldatura o testare versioni di curve caratteristiche in modo rapido e semplice – anche nel processo di produzione attivo – tramite Ethernet o WLAN. Ciò significa che il sistema è sempre aggiornato e i dati di saldatura come ciclo di lavoro, tempo di saldatura e parametri di saldatura possono essere letti e valutati direttamente. Ciò renderà anche più semplice la manutenzione delle macchine in futuro. Con il collegamento completo a Lorch Connect nulla ostacola la digitalizzazione e la trasparenza della produzione.

L’iQS offre un nuovo livello in termini di funzionamento: non solo il saldatore può scegliere liberamente tra il funzionamento touch di alta qualità e il funzionamento tramite pulsante rotante/a pulsante. Entrambi i sistemi possono essere facilmente controllati anche con guanti da saldatura. I pulsanti e i pulsanti rotanti sono posizionati in modo tale da essere facilmente raggiungibili nonostante la copertura protettiva del display sia ripiegata. Il concetto operativo dei sistemi Lorch, già molto apprezzato dagli utenti, è stato ulteriormente migliorato, il che riduce notevolmente i tempi di formazione sulla macchina. A seconda della situazione di saldatura, delle qualifiche dell’utente o delle esigenze personali, il menu può essere adattato individualmente. Sono stati omessi un gran numero di sottomenu ed è stato adottato il simbolismo dei pittogrammi già noti per facilitarne il riconoscimento. È possibile visualizzare testi esplicativi per un’ampia varietà di impostazioni, facilitando al saldatore l’esecuzione del lavoro di saldatura. Un display TFT da 7 pollici di alta qualità garantisce una buona leggibilità e fornisce sempre una panoramica di tutti i parametri importanti, anche da una distanza maggiore. Il funzionamento è ulteriormente semplificato da un bruciatore dotato anche di display. Ciò significa che tutte le impostazioni preferite possono essere regolate direttamente sul bruciatore. Lo Smart Cockpit e il bruciatore LMS-IQ formano una squadra da sogno per un funzionamento intuitivo e veloce.

L’iQS può essere ordinato da saldatura e taglio nelle versioni di potenza da 320 e 400 A, opzionalmente anche con un innovativo D facile da installare

Latest article