martedì, 17 Maggio 2022

TRUMPF taglia più velocemente in 3D

Con BrightLine Speed, l’azienda high-tech TRUMPF ha sviluppato una nuova tecnologia che consente di tagliare la lamiera in modo più rapido ed efficiente. La soluzione è mirata in particolare al taglio tridimensionale di componenti stampati a caldo, come quelli utilizzati nella fabbricazione dei montanti centrali o dei telai delle porte nella produzione automobilistica.

“Con BrightLine Speed, possiamo aumentare la velocità di taglio fino al 60 percento per fogli fino a quattro millimetri di spessore”, afferma Ralf Kohllöffel, Product Manager di TRUMPF. Un altro vantaggio: con BrightLine Speed, il consumo di gas da taglio per componente è ridotto di circa la metà rispetto al taglio laser convenzionale. Inoltre, il processo di taglio è fino al 15% più produttivo con la stessa potenza laser, motivo per cui è richiesta meno energia per componente. “Grazie alla maggiore velocità e al minor consumo di gas, la nostra nuova tecnologia di taglio porta a notevoli aumenti di produttività e risparmi sui costi per i nostri clienti”, afferma Kohllöffel.

Il componente centrale di BrightLine Speed ​​è un cavo di luce laser 2in1 (LLK) brevettato da TRUMPF con un’anima in fibra interna ed una esterna. Un laser a disco TruDisk accoppia la luce laser nell’LLK e distribuisce la potenza del laser al nucleo interno ed esterno utilizzando il cosiddetto interruttore a cuneo. Di conseguenza, la potenza e il profilo del raggio del laser possono essere adattati in modo flessibile e migliore del solito allo spessore della lamiera da lavorare.

(comunicato stampa di TRUMPF GmbH)

Latest article