giovedì, 29 Febbraio 2024

Lorch perfeziona la saldatura cobot

Lorch Welding Technology aumenta ulteriormente il livello di automazione del cobot con sensori intelligenti per il tracciamento delle giunture. La combinazione della ricerca cordoni TouchSense con la correzione cordoni di saldatura SeamTracking garantisce un’elevata qualità di saldatura, anche con tolleranze e distorsioni, senza programmazione complessa. Con la funzionalità di punta SeamPilot, Lorch porta la saldatura cobot in una nuova dimensione: basta specificare approssimativamente il punto di partenza e il cobot segue automaticamente la cucitura fino alla fine – sia per saldature d’angolo diritte che per forme libere complesse.

Le deviazioni di tolleranza e la distorsione termica dei componenti rendono difficile la saldatura automatizzata. Ecco perché Lorch Schweisstechnik, leader di mercato nel campo della saldatura cobot, ha ampliato la funzionalità della sua soluzione cobot con i tre strumenti facilmente programmabili TouchSense, SeamTracking e SeamPilot per il tracciamento automatizzato delle giunture.

Ricerca automatica della cucitura con Touchsense

Con la nuova funzionalità TouchSense, la torcia trova automaticamente la posizione del cordone per le saldature d’angolo e garantisce cordoni di saldatura perfetti fin dall’inizio. Utilizza i sensori di forza-coppia altamente sensibili esistenti del cobot per il rilevamento delle collisioni. La posizione ideale della torcia sopra la cucitura è identificata dall’ugello del gas che tocca delicatamente il componente, ritraendo automaticamente il filo di saldatura per evitare attorcigliamenti. Quando la cucitura viene successivamente spostata, la torcia rimane pulita al centro della cucitura e l’orientamento della torcia rispetto alla cucitura può anche essere definito in modo flessibile utilizzando URCap. Il clou: se un componente si piega la volta successiva o si verificano variazioni nei pezzi, ciò verrà registrato e compensato dal cobot.

Interazione ideale con la correzione del cordone di saldatura SeamTracking

Con TouchSense è ora possibile saldare automaticamente pezzi che prima non erano adatti a questo scopo a causa delle deviazioni. Inoltre, il funzionamento è estremamente semplice: il saldatore definisce solo tre punti di ricerca utilizzando il display touch sul pannello di controllo. TouchSense è completato da un altro strumento: SeamTracking, l’assistente per il tracciamento delle giunture. Con la correzione del cordone di saldatura SeamTracking, il cobot segue automaticamente il percorso del cordone di saldatura. I sensori Lorch nell’arco voltaico rilevano l’andamento del movimento pendolare della torcia. La combinazione intelligente di TouchSense e SeamTracking nella saldatura cobot compensa facilmente anche le variazioni del pezzo. Le applicazioni possono essere attivate nel software Lorch Cobotronic (versione 4.3).

Con SeamPilot i pezzi complessi vengono programmati in pochi secondi e saldati con la massima qualità

L’innovazione top SeamPilot, sviluppata da Lorch Schweisstechnik con l’Istituto Fraunhofer per l’ingegneria della produzione e l’automazione IPA, rappresenta il futuro della saldatura automatizzata. La base di SeamPilot, con cui il cobot raggiunge i migliori risultati di saldatura con la massima facilità di programmazione, è un laser di linea sul supporto della torcia. L’operatore definisce semplicemente un punto di partenza approssimativo, poi il laser di linea cerca e trova la giuntura da saldare e la segue fino al punto finale riconosciuto automaticamente. Naturalmente il cobot mantiene un perfetto orientamento della torcia rispetto al cordone di saldatura, che può essere definito in anticipo. Il robot calcola da solo il percorso di saldatura: il sensore della linea laser prevede l’ulteriore percorso della cucitura fino al cobot, in modo che anche curve, onde o cerchi difficili possano essere saldati automaticamente.

La tecnologia offre all’automazione della saldatura un’enorme flessibilità. Grazie alla ricerca intelligente delle giunzioni è possibile saldare anche componenti con variazioni, come ad esempio pezzi fissati in modo diverso. Con la registrazione online del percorso del cordone di saldatura, i contorni più complessi vengono saldati lungo il cordone completamente senza punti intermedi. E nella produzione di varianti, SeamPilot utilizza lo stesso programma per la saldatura di famiglie di componenti: grazie al riconoscimento automatico della fine della cucitura, pezzi che hanno solo dimensioni di lunghezza diverse vengono saldati con la stessa massima qualità.

I vantaggi di SeamPilot per l’azienda utilizzatrice si riflettono nell’enorme tempo risparmiato durante la programmazione, una maggiore flessibilità e un migliore utilizzo dei cobot con un funzionamento semplice. Ciò significa che il tempo di programmazione è ridotto al minimo fino a un massimo di secondi senza sacrificare la qualità della saldatura. Il cobot ora salda automaticamente componenti con varianti o contorni più complessi, che in precedenza avrebbero richiesto un livello di programmazione antieconomico. Infine, il numero di programmi viene ridotto grazie al loro riutilizzo in famiglie di componenti.

Latest article