domenica, 14 Agosto 2022

Saldature perfette 24 ore su 24, anche per le PMI

Elevati standard di qualità, aspetti di sostenibilità e standard di sicurezza aumentano le esigenze della tecnologia di saldatura. La qualità di saldatura riproducibile e la documentazione completa dei dati di saldatura sono oggi lo stato dell’arte. Se la saldatura viene eseguita manualmente, queste richieste non possono essere soddisfatte. La soluzione è l’automazione, anche per le piccole e medie imprese (PMI).

Sebbene i processi di saldatura automatizzati ottengano risultati di saldatura significativamente più coerenti, le piccole e medie imprese spesso hanno ancora difficoltà con l’automazione. Gli elevati costi di acquisto per i robot di saldatura e le capacità di programmazione professionale sono compensati da lotti di piccole dimensioni. La cella di saldatura cobot Fronius CWC-S può aiutare qui.

“La programmazione di una CWC-S è intuitiva e può essere appresa rapidamente da qualsiasi specialista della saldatura. Non sono richieste conoscenze di programmazione. I tirocinanti possono anche caricare i componenti e avviare i programmi di saldatura”, spiega Christian Neuhofer, Product Manager di Fronius Welding Automation. “Ciò consente di risparmiare sui costi del personale e offre agli specialisti della saldatura la possibilità di svolgere compiti impegnativi. Il tuo lavoro diventerà più attraente.” Questo è un vantaggio da non sottovalutare quando si cercano nuovi specialisti.

La torcia viene guidata manualmente ai punti di inizio, posizione e fine del componente e confermata premendo un pulsante. Il software utilizza queste informazioni per calcolare i contorni di saldatura e la sequenza di saldatura. I parametri di saldatura richiesti possono anche essere selezionati rapidamente utilizzando curve caratteristiche predefinite. I comandi di movimento come “parametri del pendolo” o “lavoro di saldatura” possono essere aggiunti al touchscreen del controller del cobot utilizzando il trascinamento della selezione. Prima dell’inizio del processo di saldatura, l’operatore può simulare nuovamente il processo di saldatura per identificare e correggere eventuali contorni interferenti. Quando la CWC-S è finalmente programmata, salda pezzo dopo pezzo con la stessa qualità e velocità.

La dotazione standard della cella di saldatura comprende un Fanuc Cobot CX10 iA con una portata di 1.249 millimetri e un carico utile di 10 chilogrammi, nonché un tavolo di saldatura con un’area di lavoro di 1.500 x 1.000 x 700 millimetri. Protezione pneumatica antiabbagliamento, porte scorrevoli laterali con oblò e cappa aspirante garantiscono la sicurezza dell’operatore. A seconda dell’area di applicazione prevista, è possibile scegliere tra i collaudati Fronius Welding Packages Standard, Pulse, LSC (Low Spatter Control), PMC (Pulse Multi Control) e CMT (Cold Metal Transfer). A seconda del pacchetto, per il cobot sono disponibili le saldatrici TPS 320i o TPS 400i.

Naturalmente, l’equipaggiamento di serie può essere integrato, ad esempio, con speciali pacchetti di avviamento o l’app WeldConnect di facile utilizzo. Ulteriori opzioni sono un sistema di estrazione, un’unità rotante con contropunta o l’opzione di carico con gru.

Latest article