Gio | 12 | Dicembre | 2019

Personalizzato Home page
Lanxess: tre nuovi compound per la saldatura al laser

Lanxess: tre nuovi compound per la saldatura al laser

La  divisione High Perfomance Materials di Lanxess ha presentato, anche al K 2019 di Dusseldorf, tre nuovi compound per la saldatura al laser, materiali che possiedono una serie di altre importanti proprietà che ne consentono l’uso in una più ampia gamma di applicazioni quali, tra le altre, componenti per veicoli elettrici e sistemi di assistenza alla guida.

Elevata stabilità all’idrolisi e buona saldabilità

Pocan B3233XHRLT (attualmente Pocan TP155-002) è un nuovo compound di PBT rinforzato con il 30% di fibra di vetro che presenta una buona trasparenza laser e un’eccellente resistenza in ambienti caldi e umidi. Gli additivi standard per la stabilizzazione all’idrolisi generalmente causano un significativo deterioramento della trasparenza laser del PBT. L’eccellente resistenza all’idrolisi dei campioni di prova dell’ultima generazione di Pocan HR è stata dimostrata nei test prolungati SAE/USCAR-2 Rev. 6 dell’American Society of Automotive Engineers (SAE).

Ritardante di fiamma e trasparente al laser

La maggior parte dei ritardanti di fiamma riduce anche la trasparenza al laser dei materiali termoplastici, motivo per cui è difficile trovare sul mercato compound di PBT, di poliammide 6 e poliammide 66 che offrano allo stesso tempo buona saldabilità laser ed elevate proprietà ignifughe. Tuttavia, sono prodotti necessari per i componenti dei sistemi a batteria per veicoli elettrici. Il Durethan BKV30FN04LT propone un compound idoneo su base poliammide 6. Grazie al ritardante di fiamma privo di alogeni, il materiale supera il test di infiammabilità UL 94 a spessori sottili con la massima classe V-0. L’elevata resistenza alle correnti striscianti pari a 600 V (CTI A, Comparative Tracking Index, IEC 60112) lo rende ideale nei componenti per batterie e spine ad alta tensione.

Realizzato su misura per pareti più spesse

Pocan TP150-002 è un compound di PBT rinforzato con fibra di vetro al 30% ottimizzato per una trasparenza al laser estremamente elevata. Presenta una trasmissione pari al 13%, che è circa il doppio rispetto a quella della maggior parte degli altri tipi di PBT trasparenti al laser (misurata con un LPKF TMG-3 a 980 nm e uno spessore del campione di prova di 2 mm).

Related posts